L’acqua utilizzata in circuiti industriali deve rispettare specifici canoni di qualità per evitare la formazione di incrostazioni o fenomeni di corrosione.
Ovviamente, il raggiungimento di tali canoni di qualità è legato a processi di trattamento che vengono eseguiti su acque di recupero o di falda, di normale impiego in ambito industriale.

In particolare, la presenza di cationi metallici in acqua e anioni quali carbonati, solfati, fosfati o silicati, causa la formazione di incrostazioni di vario genere all’interno dei circuiti di ricircolo dell’acqua, che ne compromettono il funzionamento e l’efficacia.

Bozzetto propone un range di ausiliari chimici per il controllo della precipitazione di sali inorganici in acqua, basati su un processo di dispersione dei cationi e anioni o di sequestro cationico. Tali additivi possono essere usati per la protezione dei seguenti impianti:

  • Circuiti termici
  • Circuiti di raffreddamento
  • Piscine
  • Osmosi inversa
Menu